maipiucomelea

Vai ai contenuti

Menu principale:

COSA PUOI FARE TU

difenditi dalla malasanità veterinaria ed aiutaci a combatterla! Sosterrai anche i tanti veterinari onesti che devono subire le conseguenze che certi loro colleghi provocano all'intera categoria! Clicca qui sotto e agisci!

FIRMA LE PETIZIONI - MANDA LE MAIL

PERCHE' QUESTO SITO

 Se avessi saputo cos'era la malasanità veterinaria, Lea non avrebbe sofferto inutilmente. Vorrei aiutare gli altri a non cadere nella stessa trappola tesa dall'incompetenza e dalla furbizia di quei  veterinari (non molti per fortuna) che trattano i nostri familiari a quattro zampe come oggetti di peluche per far soldi.
                                                         Roberto Marchi - Praticello di Gattatico

UNA GIORNATA IMPORTANTE


Quante sono le vittime della malasanità animale? Tante, troppe e soprattutto senza difese concrete.
La malasanità veterinaria non è conosciuta e chi ci finisce dentro, come me, spesso non se la sente di combattere e si sente dire "lascia perdere, rassegnati,tanto non ci puoi fare nulla".

Quest'anno rilanciamo l'iniziativa con Arca 2000 e con l'adesione di altre associazioni e gruppi animalisti. Sosteniamola tutti con lo slogan di Arca 2000: la malsanità veterinaria si può e si deve combattere!



VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!
CLICCA SULL'IMMAGINE,
DIVENTA AMICO DI LEA!

LA STORIA DI LEA

la malasanità veterinaria ha colpito me e Lea, ma può colpire anche voi. Il racconto e i documenti probatori.

MAI PIU' COME....

Avete subito e documentato  un caso di malasanità? Raccontate le vostre storie.



l'associazione per la malasanità veterinaria

DICONO I VETERINARI

malasanità e il caso di Lea visti dai veterinari

Associazioni e personalità
sulla malasanità veterinaria

Ecco le prime dichiarazioni di associazioni e gruppi/siti animalisti (clicca qui)
Prossimemente anche le dichiarazioni di perosnalità (politici, amministratori ecc) sul caso di Lea e sulla malasanità veterinaria


STAMPA E
MALASANITA'


cosa dicono i mezzi di comunicazione su Lea e sulla malasanità veterinaria


 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu